Arriva a Firenze la mostra che racconta Papa Francesco

Una grande occasione per chi veramente desidera conoscere e seguire Papa Francesco, a partire dall’invito che lui stesso fece proprio a Firenze nell’ottobre 2015. Si propone così la mostra «Gesti e parole. Josè Mario Bergoglio. Una presenza originale», che dopo il debutto al Meeting di Rimini dello scorso anno rappresenterà, secondo il desiderio del cardinale Betori, uno degli strumenti principali della «seconda fase» del Cammino sinodale diocesano.

Domenica 10 novembre, nel quarto anniversario della visita a Firenze di Papa Francesco, la mostra sarà allestita nel chiostro della Santissima Annunziata, e la sua presentazione sarà preceduta da un incontro in Cattedrale, a partire dalle 15, con la comunicazione di esperienze e storie, anche attraverso brevi video. Dopo l’intervento del cardinale Betori, è in programma il cammino comune fino alla Basilica per un momento di preghiera davanti a Maria e la successiva visita all’esposizione. Per mercoledì 13 novembre alle 21 è prevista invece la presentazione della mostra presso la sala consiliare del comune di Scandicci ad opera di mons. Andrea Bellandi, già vicario generale a Firenze e oggi arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno. L’allestimento, dal 14 al 25 novembre, sarà invece presso i locali del comune vecchio in piazza Matteotti. Successivamente, la mostra resterà fino a primavera a disposizione di chi ne farà richiesta per la sua collocazione in luoghi laici o pubblici come nelle parrocchie, con il supporto di volontari per visite guidate. Per prenotarla si può scrivere a segreteria.gestieparole@diocesifirenze.it, indirizzo valido anche per qualsiasi altra informazione assieme alla pagina Facebook «Mostra “Gesti e parole” a Firenze».