Sussidio di Avvento e Novena di Natale

Sabato 2 dicembre con le celebrazioni vespertine e con la Veglia d’Avvento in Cattedrale iniziamo il nuovo anno Liturgico. Come sempre l’Avvento è un tempo di attesa, che ci allena anche ad attendere nella nostra vita la manifestazione del Salvatore. In modo particolare in questo momento storico l’umanità anela alla pace; pace in Palestina e Israele, in Ucraina e nei tanti altri paesi afflitti dalla guerra. Diventa significativo per noi credenti questo tempo forte in cui attendiamo la nascita del Principe della Pace.

In allagato trovate il sussidio per il tempo di Avvento che quest’anno ci conduce in un percorso di profonda riflessione sulla pace: pace che viene sempre annunciata come amicizia con Dio da condividere con gli altri, come riconciliazione dei rapporti spezzati, ma che può essere anche rifiutata. Innalziamo la nostra supplica per la pace, ricordando di preparare i cuori a riceverla come un dono prezioso.

Inoltre trovate anche la Novena di Natale che in compagnia di San Francesco e santa Chiara ci aiuterà ad accogliere noi nostri cuori il Mistero dell’incarnazione.

Buon avvento!

don Bledar Xhuli,

Vicario episcopale per la pastorale