Messa crismale in Cattedrale

L’Arcivescovo ha presieduto sabato 30 maggio la Messa crismale in Cattedrale che non è stato possibile celebrare durante la Settimana Santa. Alla celebrazione hanno partecipato molti sacerdoti della diocesi e una rappresentanza di religiosi, religiose e fedeli, dato che le normative sanitarie consentivano l’accesso a sole 200 persone.

Nella concelebrazione i sacerdoti hanno rinnovato le promesse del giorno dell’ordinazione, e sono stati ricordati quanti quest’anno hanno celebrato o celebreranno una ricorrenza giubilare del ministero.
Durante la messa, l’Arcivescovo ha benedetto gli oli santi, che serviranno durante l’anno ai sacerdoti per amministrare i sacramenti: l’olio dei catecumeni per i battesimi, l’olio del crisma per l’iniziazione cristiana e la Cresima, e l’olio degli infermi per l’unzione degli ammalati.

in allegato l’omelia del card. Betori