S. Messa con Papa Francesco

Per accedere allo Stadio è necessario avere un biglietto nominale assolutamente gratuito.

I biglietti saranno distribuiti tramite le parrocchie della diocesi, attraverso movimenti e associazioni ecclesiali e tramite le scuole cattoliche.
Ad ogni parrocchia è stato indicato il numero di biglietti a disposizione, proporzionale al numero di abitanti.

Per raggiungere altre persone non legate alle parrocchie o ad altre realtà cattoliche è stata attivata una casella email dove inviare la propria richiesta, fino ad esaurimento posti.
Ogni richiesta inviata all’indirizzo stadio2015@diocesifirenze.it dovrà essere corredata da nome, cognome e data di nascita di massimo 2 partecipanti.

 
ATTENZIONE: le richieste relative alla modalità di assegnazione indicata sopra sono state chiuse martedì 13 ottobre alle ore 15.10.
Le richieste pervenute prima di tale orario sono in esame ed avranno a giorni una risposta in merito alla loro valutazione.
Gli ammalati e le persone disabili potranno partecipare alla celebrazione assistiti dai responsabili della Misericordia e dell’Unitalsi.
Saranno le Misericordie e l’Unitalsi a organizzare e coordinare il trasporto di malati e disabili allo Stadio comunale per la Messa di Papa Francesco, martedì 10 novembre.
Per chi vuole prendere contatti (sia singole persone che altre associazioni) i recapiti di riferimento sono questi:
per le Misericordie, la segreteria della Misericordia di Firenze, tel. 055.2393909;
per l’Unitalsi, la segreteria regionale, tel. 335.369934.

Sono state creati anche due indirizzi email: papafrancesco@misericordia.firenze.it e papafrancesco@unitalsitoscana.it