Mons. Perego: col suo carisma il Papa aiuterà a capire fenomeno dell’immigrazione

Dai primi dell’800, sono due milioni i piemontesi che hanno lasciato la loro terra per lavoro e la maggior parte di essi si è recata proprio in Argentina. Il servizio di Alessandro Guarasci:

L’Argentina è una seconda Italia per tanti emigranti. Ed è in quell’ambiente che Papa Francesco è cresciuto. Oramai, le migrazioni sono un fenomeno che coinvolge tutto il mondo e l’Europa è al centro di questo flusso. Tra l’altro, il prossimo gennaio ricorreranno 100 anni dall’istituzione della Giornata del Migrante e in quell’occasione il nuovo Papa renderà noto un suo Messaggio. Il pensiero di Mons. Giancarlo Perego, presidente della Fondazione Migrantes della Cei:

R. – Con la sua esperienza, con la sua sensibilità, anche con il suo carisma di gesuita, che da sempre è molto attento al mondo dei rifugiati, dei richiedenti asilo, ci aiuterà a leggere ancora più profondamente quello che Benedetto XVI nella Caritas in veritate ha chiamato uno dei fenomeni più straordinari del nostro tempo, qual è l’immigrazione.

D. – Era conosciuto per la sua attenzione al mondo dell’immigrazione, quando era cardinale?

R. – Più volte e in più occasioni, le comunità italiane lo hanno incontrato e le comunità italiane in Argentina, solo a Buenos Aires, sono 40. E’ conosciuto per la sua attenzione alle problematiche della povertà nel mondo dell’immigrazione e anche per la sua sensibilità verso gli ultimi, che da sempre ha avuto all’interno della sua diocesi e all’interno anche della Conferenza episcopale argentina.

D. – Le sue parole, in qualche modo, potrebbero contribuire anche a migliorare le leggi sull’immigrazione, che sappiamo un po’ in tutta Europa sono piuttosto restrittive?

R. – Da sempre, il Magistero sociale della Chiesa è stato attento al diritto di migrare ed è stato attento, come ci ha ricordato recentemente anche Benedetto XVI, al diritto dei migranti di rimanere nella propria terra. Credo che questo tema della tutela delle persone e soprattutto dei migranti sarà ancora al centro del Magistero, anche con l’esperienza di Papa Francesco.

Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2013/03/15/mons._perego:_col_suo_carisma_il_papa_aiuterà_a_capire_fenomen/it1-673651
del sito Radio Vaticana