Sussidio per la Quaresima 2002

La Caritas diocesana Firenze – Laboratorio Diocesano per le Caritas
Parrocchiali – in collaborazione con gli Uffici Pastorali Diocesani ha
realizzato un Sussidio a disposizione delle Comunità Parrocchiali per
l’animazione nel tempo di Quaresima.

Il Sussidio, intitolato “Accoglienza… via di carità”, si compone di più
schede per facilitare l’utilizzo e la riproduzione delle stesse in base alle
scelte di ciascuna Comunità Parrocchiale.

– Scheda 1: Indicazioni sull’Oprea Segno da realizzare in diocesi

– Scheda 2: Indicazioni per alcune iniziative di Carità da realizzare nei
vai ambiti della pastorale parrocchiale

– Scheda 3a: Riflessioni per le Omelie delle domeniche di Quaresima

– Scheda 3b: Schema di Veglia

– Scheda 3c: Schema di Via Crucis

– Scheda 4: Volantino da riprodurre e diffondere in parrocchia sulle
possibilità di volontariato

– Scheda 5: Sussidio per la preghiera in famiglia

– Scheda 6: Indicazioni per nuovi stili di vita (Banca Etica, Bilanci di
Giustizia)

A partire dall’opera segno proposta abbiamo scelto una parola che facesse da
filo rosso per questo lavoro: il concetto di ‘accoglienza’ ci è sembrato un
termine che traduce bene il senso della carità nel momento in cui viviamo.
Accogliere è seminare pace perché rappresenta la capacità di ascoltare l’
altro facendolo uscire dalla condizione di estraneità. Non basta tollerare
per permettere una convivenza accettabile, bisogna saper entrare nella
vicenda di chi ci vive accanto: chi è conosciuto non spaventa più.

In un momento in cui il mondo sembra smarrire il significato dell’armonia
tra le sue diverse componenti culturali e etniche, la riflessione contenuta,
in modo articolato, in questo sussidio, è una piccola proposta per la
pacificazione e la crescita della cultura di relazione e del dialogo: ‘la
pace è la tenerezza tra i popoli’.