Diocesi Firenze » In evidenza » 2019 » Gennaio » Diaconi, accoliti e lettori: domenica le ordinazioni in Cattedrale 
Diaconi, accoliti e lettori: domenica le ordinazioni in Cattedrale   versione testuale
Domenica 13 gennaio alle 17 in Cattedrale il cardinale Giuseppe Betori presiede la Celebrazione eucaristica nella festa del Battesimo di Gesù, con ordinazione dei Diaconi permanenti e istituzione di Lettori e Accoliti.
I tre nuovi diaconi, che si aggiungono alla comunità diaconale della diocesi, sono Emanuele Albano, della Santissima Annunziata, imprenditore; Luca Gentili, della parrocchia di S. Giovanni Battista A Vicchio, informatico; Francesco Oliviero, di San. Giuliano A Settimo, dipendente statale.

Tra i nuovi Accoliti invece ci sono quattro candidati al diaconato permanente: Luigi Abruzzese (San Romolo A Colonnata), Alessandro Cuzzola (Santa Caterina Da Siena A Coverciano), Alessandro Fei (San Jacopo In Polverosa), Michael Mellner (San Lorenzo A Campi). Insieme a loro anche un seminarista, Marco Tognaccini, proveniente dalla parrocchia di San Michele Arcangelo a Legnaia e attualmente in servizio a San Frediano in Cestello.

Sono tre invece i seminaristi che accedono al Lettorato: sono Bernardo Bonechi, della parrocchia del Preziosissimo Sangue (attualmente in servizio a San Giuliano a Settimo); Giovanni Gori, della parrocchia di San Gervasio (attualmente al Santissimo Nome di Gesù ai Bassi) e Filippo Meli, della parrocchia di Santa Maria a Scandicci (attualmente in servizio a San Lorenzo a Campi). Insieme a loro, anche Francesco Stortini, seminarista della sezione neocatecumenale di Scandicci.

Diventano Lettori anche tre candidati al Diaconato permanente: Michele D’amico di Santa Croce a Quinto, Roberto Donato di Santa Caterina da Siena a Coverciano, Edoardo Flak Stizzoli di Santa Maria a Scandicci. Francesco Mazzocchi, di San Donato a Livizzano e Giovanni Nocentini di Santa Maria Novella invece riceveranno il Lettorato per svolgere il loro servizio in parrocchia.