Diocesi Firenze » In evidenza » 2018 » Marzo » Venerdì 23 marzo la Messa per i cattolici impegnati in ambito sociale e politico 
Venerdì 23 marzo la Messa per i cattolici impegnati in ambito sociale e politico   versione testuale
Venerdì 23 marzo sarà celebrata, come di consueto, una Messa in preparazione alla Pasqua presieduta dal cardinale Betori, alla quale sono invitati tutti i cattolici impegnati in ambito sociale, politico, nell’amministrazione pubblica e nell’economia. Nella lettera di invito, don Giovanni Momigli, direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale sociale e del lavoro, cita Papa Francesco che nella Evangelii Gaudium scrive: «a partire da un’apertura alla trascendenza potrebbe formarsi una nuova mentalità politica ed economica che aiuterebbe a superare la dicotomia assoluta tra l’economia e il bene comune sociale». La dicotomia di cui parla il Papa, sottolinea don Momigli, «ha prodotto e sta producendo disuguaglianze crescenti e la costante esclusione dei più deboli, offuscando l’idea stessa di bene comune e rendendo sempre più debole la passione civica». Aprirsi alla trascendenza dunque, prosegue don Momigli, «risulta essenziale anche per formare una nuova mentalità politica ed economica e per costruire il bene comune». Proprio da questo riferimento alla trascendenza e ad una visione alta di politica nasce l’appuntamento che da anni vede l’Ufficio di pastorale sociale proporre ai cattolici un momento per prepararsi insieme alla Pasqua.