La preghiera del cardinale Betori davanti al Santissimo Crocifisso di Borgo San Lorenzo

Dopo la preghiera alla Santissima Annunziata, continua la preghiera del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, davanti alle immagini più care alla tradizione, immagini del Santissimo Crocifisso o della Beata Vergine Maria.

“Si era pensato – spiega Betori – di andare nei luoghi in cui queste immagini si trovano, ma accogliendo il pressante invito delle autorità civili a restare nelle nostre case, anche il vescovo resta nella sua casa, qui nella chiesa di San Salvatore al Vescovo, a pregare, portando qui le immagini dei nostri santuari. E dopo aver pregato di fronte all’immagine della Santissima Annunziata a Firenze, oggi la nostra preghiera vuole rivolgersi al Crocifisso dei Miracoli che è custodito in Borgo San Lorenzo. Ne abbiamo qui una riproduzione, pregheremo di fronte a Lui, ci affideremo a Lui, perché ci protegga e ci accompagni in questi giorni di sofferenza”.